28/02/2024 13:38

“Pezzo Poetico”, il nuovo singolo di Raia

Condividi su

Pezzo Poetico” è il nuovo singolo del cantautore RAIA, disponibile, da venerdì 16 giugno, in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali di streaming e download, su etichetta Mind The Gap distribuito ADA Music Italy. “Pezzo Poetico” è un brano nel quale si parla delle difficoltà che un’artista emergente affronta per cercare di arrivare al suo obiettivo e far conoscere la propria musica. Il tema principale, ovvero la ricerca di identità, viene esposto con un mood leggero dalle sonorità indie.

Biografia

Pasquale Raia nasce a Scafati in provincia di Salerno il 4 gennaio 1996. Inizia a studiare pianoforte e canto all’età di 12 anni, seguendo le orme della madre. Nel 2017 fonda, insieme ai suoi amici, la band tributo ai Coldplay denominata “Colorplay” e si esibisce negli anni in tutto il Centro e Sud Italia. Contemporaneamente si iscrive al conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno dove consegue la laurea magistrale in canto pop (nel 2021) e incomincia a farsi spazio nel panorama musicale Campano ed Italiano partecipando come cantante alla trasmissione su Rai1 “Mezzogiorno in famiglia” e recitando una scena nella fiction “E’ arrivata la felicitaÌ€” in onda su Rai2.

social: @_raia__@mindthegap_publishing

TESTO

RAIA – PEZZO POETICO

Che cazzo vuole la gente

Chiede l’artista emergente
Va in overdose la mente

Scrive il mio amico Clemente

Mi chiudo dentro una stanza

Cercando una circostanza

Di musica riempio la testa

E il tempo man mano avanza

Ma dimmi te com’è che si può

Scrivere un pezzo poetico

Che buca il petto come Pino

Dicono cambia la melodia

Scrivi del padre che è andato via

Quanto sei bravo mi fai emozionare

Dammi 8000 e ti faccio sfondare

E allora dimmi come si fa

A regalare una pagina

Dove a fatica ci hai messo il cuore

Lacrime e sudore

Voglio respirare

Ma quanto costa la felicità?

Sentire in radio la tua musica

Sogno costante di notti in bianco

Guardare il mondo sempre dal palco

A cosa serve sperare

Se solo tu puoi cambiare

Il modo di guardare

Le cose intorno e capire

Tutta questione mentale

Nemico per eccellenza

La testa è una canna da pesca

Devi allentare la lenza

Ma dimmi te com’è che si può

Scrivere un pezzo poetico

Che buca il petto come Pino

Dicono cambia la melodia

Scrivi del padre che è andato via

Quanto sei forte mi fai emozionare

Altri 2000 che stai per sfondare

E allora dimmi come si fa

A regalare una pagina

Dove a fatica ci hai messo il cuore

Lacrime e sudore

Voglio respirare

Ma quanto costa la felicità?

Sentire in radio la tua musica

Sogno costante di notti in bianco

Guardare il mondo sempre dal palco

ASCOLTA

Clicca qui