18/07/2024 12:06

In radio “Anche settembre”, di Mogol e Lavezzi con Cristina Di Pietro

Condividi su

Capolavori Nascosti”, la raccolta di canzoni tra le più belle scritte a quattro mani da Mogol e Mario Lavezzi nel corso del loro lungo sodalizio artistico ed eseguite con grandi nomi della musica italiana, è disponibile da oggi 16 giugno anche in vinile, in una doppia versione: vinile nero, nei negozi di dischi tradizionali, e versione crystal autografata dai due artisti e in vendita esclusiva su www.musicfirst.it.

Sempre oggi IN RADIO  (Etichetta Nar International/ Artist First), il brano “Anche Settembre – versione 2023”, contenuto in “Capolavori Nascosti”, interpretato da Mario Lavezzi featuring Cristina Di Pietro.  Originariamente contenuta in “Voci e chitarre” del 1997, dove Lavezzi duettava con Elena Roggero, “Anche Settembre – versione 2023” racconta di due fortunati innamorati che riescono a vivere una bella storia d’amore in tutte le stagioni e in ogni mese dell’anno. Una canzone all’insegna dell’allegria, sottolineata anche dalla musica di Lavezzi e da un incalzante arrangiamento ritmico.



Compositore, produttore, musicista, cantautore, arrangiatore, talent-scout, promotore: Mario Lavezzi è tutto questo, e la complessità artistica del suo talento ne fa un esponente rilevante della musica d’autore, un vero, raffinato “music maker”. La sua è una delle carriere più ricche nella musica leggera, di qualità in ogni campo. 
La prima composizione di Lavezzi fu proprio grazie all’incontro con Mogol (Il primo giorno di primavera) e diede il via a una storia artistica straordinaria, costellata di hit e da numerose collaborazioni con i più grandi artisti italiani, che lo ha portato a scrivere, cantare, produrre, arrangiare, suonare canzoni e dischi tra i più conosciuti della nostra musica, con una serie impressionante di successi per gli altri e per sé. Lavezzi ha promosso molte azioni a tutela del diritto d’autore all’interno di associazioni ed istituzioni: da anni ricopre vari incarichi all’interno degli organi amministrativi della SIAE, di cui è stato Presidente del Consiglio di Sorveglianza fino a settembre 2022, e attualmente è Segretario della Associazione Autori. Tra i tanti riconoscimenti ricevuti in ambito istituzionale ricordiamo l’Ambrogino d’Oro (onorificenza conferita dal Comune di Milano). Dal 2015 è promotore del concorso per giovani talenti Campusband-Musica&Matematica.

Tra i più rappresentativi autori, Mogol ha dato un contributo straordinario alla musica leggera italiana fin dai primi anni sessanta. Oltre alla lunga e fortunata collaborazione con Lucio Battisti, Mogol ha firmato canzoni praticamente per tutti i più importanti artisti italiani.

Ha fondato l’etichetta Numero Uno, la Nazionale Italiana Cantanti e il Centro Europeo Toscolano (CET). Tra i tanti premi ricevuti, il Dante d’Oro dall’Università Bocconi di Milano, il Sigillo d’Ateneo Università Federico II di Napoli, il Sigillo d’Ateneo Università di Urbino, e il Premio Giacomo Leopardi. È stato Presidente della SIAE (dal 2018 al 2022), di cui ora è Presidente Onorario, ed è stato nominato Consigliere per la Cultura Popolare a febbraio 2023. Nella sua carriera ha venduto oltre 500 milioni di dischi in tutto il mondo.

ASCOLTA

Clicca qui